Pmi IT for tourism

A+ A A-

 

sistema di card turistiche dinamico

Card turistiche dinamiche # Pmi-feratel:
A +60 i progetti territoriali in sei anni.


La definizione corretta è: Più di 60 progetti strategici di promo-commercializzazione dinamica dei servizi turistici extra ricettivi territoriali, tramite card turistiche dinamiche.

Dobbiamo prima fare però qualche doveroso passo a ritroso: cos'è in verità una card turistica, a cosa serve, perché è tanto di moda e perché nella maggior parte dei casi questa si ritrova ad essere uno dei tanti 'meri' gadget forniti all'ospite, oltre che uno strumento poco utile o inutile alla destinazione? Come si può invece trasformare la card turistica in un potente strumento di marketing e vendita dei servizi extra-ricettivi? - di Paolo Borroi - Comunicazione e Sviluppo Pmi-feratel group

 

"Una card turistica deve nascere come strumento di promozione del territorio e commercializzazione dinamica dei servizi della destinazione; Il progetto, per avere successo deve partire con il piede giusto ed essere seguito da marketer e project manager esperti. Altrimenti è un inutile gadget".

La card turistica è infatti la parte esecutiva, l'emanazione tecnologica di una strategia di marketing territoriale. Se questa però non ha alla sua base una rete e un sistema che permette di gestire i servizi, di monitorare le abitudini dell'ospite sul territorio, e di promo - commercializzare lo stesso in modo attivo e dinamico, perchè trasformato a sua volta in prodotti e servizi, la nostra card sarà solo un inutile e improduttivo gadget con il quale non si farà nè marketing né vendita di servizi.

Qui si delinea come sia necessaria una base progettuale e una strategia, ma per avere uno strumento efficace c'è anche bisogno della tecnologia adeguata, la rete di sistema hardware/ software che permetta di creare e gestire in modo automatico i punti di emissione, i punti di accettazione, i fornitori, le contropartite economiche, le vendite on-offline (e-commerce) etc. I dati di marketing (CRM, benchmark e analytics) sono una componente altrettanto importante che permette di monitorare le abitudini dell'ospite sul territorio, acquisire preziosi dati a fine statistico e per calibrare le strategie di mercato. Una card turistica se non ha queste importanti caratteristiche serve a poco o nulla.
Alla card turistica si deve aggiungere la parola 'sistema'; un sistema di card turistiche innovativo ed efficiente deve permettere di promuovere e vendere direttamente all'ospite i servizi, ancora prima che questo arrivi sulla destinazione. La destinazione deve poter promuovere e ampliare i servizi offerti dal territorio stimolando l'incremento della permanenza media, strutturando in maniera dinamica e flessibile l'offerta, rafforzando e incentivando il consumo dei servizi. Continua a leggere sulla card turistica dinamica >>

 
 
 
 

Torna indietro

PMi srl / Viale Guella, 3  - 38066 Riva del Garda TN / Tel. 0464-556223 / C.F. e P.IVA 01524200225 - Reg. Imp di Trento 01524200225 - REA n. 142574

(c)2011 Pmi IT for tourism